False applicazioni di Apple Inc. sbarcano su Google Play di Android

Il mondo della tecnologia è in stato di shock. Alcune storiche applicazioni di Apple hanno fatto il suo debutto su Google Play, lo store digitale per i dispositivi Android. Non abbiamo mai avuto dubbi sulla fermezza di Apple riguardo la migrazione delle sue applicazioni su altri sistemi operativi ma lo sbarco di tali app sul Google Play ha creato un po’ di scompiglio. Cosa è successo esattamente?

Senza alcun preavviso, sembrerebbe che Apple abbia fatto marcia indietro, portando applicazioni del calibro di GarageBand, iPhoto e Keynote sul sistema operativo Android. Niente paura, si tratta di un fake! Le popolari applicazioni del pacchetto iWork e iLife sono infatti apparse qualche ora fa su Google Play, lo store digitale di Google, con prezzi che oscillavano tra i cinque e dieci dollari.

E’ assai improbabile che Apple rilasci applicazioni per tale sistema operativo ma nel caso dovesse mai succedere ci si aspetterebbe almeno un comunicato stampa o un annuncio ufficiale. Non si hanno molte notizie riguardo al rilascio di tali applicazioni, le quali apparivano in Google Play create proprio da Apple Inc.  Inoltre tutti i link rimandavano al sito ufficiale di Apple e l’indirizzo di posta elettronica specificato era un improbabile android@apple.com. Con tutti questi elementi molti utenti sono tuttavia stati indotti a credere che si trattassero di applicazioni ufficiali.

La buona notizia è che Google ha già rimosso tali applicazioni fasulle dallo store e nel caso le abbiate comprate sarà possibile ottenere un rimborso entro 15 minuti dall’acquisto.

Via | Redmondpie

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: