Apple si sbilancia sul futuro: Nuove funzionalità, riduzione del prezzo, maggiore diffusione geografica e segmentazione in diversi modelli

mac_touch-1

I dirigenti di Apple questa settimana si sono espressi sull’iPhone ed hanno lasciato intuire alcune novità che verranno introdotte a breve.

“L’iPhone ha un forte potenziale ed è un dispositivo con caratteristiche molto particolari per cui adotteremo una serie di misure strategiche per ampliare la quota di mercato”.

Questi commenti sono stati pronunciati nel corso di un incontro tra gli alti funzionari di Apple e gli analisti di Oppenheimer. Altre domande erano particolarmente mirate sul fronte Mac dove Apple ha dichiarato che le sue più forti prospettive per il futuro riguarderanno prodotti in grado di affascinare tutti gli utenti, a livello internazionale, dato che i ricavati dei Mac nel resto del mondo hanno superato quelli generati dall’America. Rumors continuano ad ipotizzare l’arrivo di un Tablet a breve.

Reiner inoltre, ha affermato che l’iPhone è ancora “ai suoi primi giorni” e che in futuro potrebbe acquisire nuove funzionalità, una riduzione del prezzo, una maggiore diffusione in diverse aree geografiche e la segmentazione del mercato con diversi modelli.

Queste parole confermerebbero i recenti rumors che riguardavano l’aggiunta di un magnetometro, un prezzo inferiore (probabilmente riservato al modello da 8GB, dato che quasi sicuramente vedremo un nuovo iPhone da 32GB) e la produzione di 3 diversi modelli di iPhone (di cui uno dedicato al mercato Cinese). 

Non dimentichiamo che nel firmware 3.0 sono stati trovati i “product_name” di molteplici dispositivi per cui quasi sicuramente ne vedremo delle belle, e noi continueremo a tenervi informati!

[Via]

I dirigenti di Apple questa settimana si sono espressi sull’iPhone ed hanno lasciato intuire alcune novità che verranno introdotte a…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: