MIUI: i famosi widget per Android sbarcano su iPhone e invadono l’Home Screen | iSpazio Cydia Review

I widget MIUI, tra i possessori di dispositivi Android, sono forse i più noti. Gli elementi MIUI sono caratterizzati da una grafica molto curata che sotto alcuni punti di vista ricorda la grafica di Apple. Finora erano un’esclusiva Android, ma adesso è possibile installarli anche su iPhone e averli direttamente sulla Home Screen.

 

Esiste una piattaforma simile a Dashboard X (link per Dashboard X e alcuni suoi widget) che quindi permette di inserire i widget sulla Home screen, il nome di questa “piattaforma parallela” è iWidgets. MIUI Weather iWidget e MIUI Weather Small iWidget sono due nuovi widget che è possibile avere sulla piattaforma iWidgets.

I widget MIUI Weather sono composti da un orologio “stile Android” e da un elemento che rappresenta il meteo. Abbiamo indicazioni riguardo la temperatura e le condizioni atmosferiche, ma inoltre c’è rappresentato il sole, o la luna a seconda dell’orario, più o meno circondato da nuvole e pioggia in base alla situazione meteorologica.

 

Configurazione

Quando installiamo da Cydia MIUI Weather iWidget o MIUI Weather Small iWidget verrà in automatico installata anche la piattaforma iWidgets (gratuita). Dopo l’installazione non noteremo nessuna differenza tranne una: con una pressione prolunga sulla Home screen, in un punto non coperto da App, entreremo nel menu di iWidgets, dal quale potremo aggiungere i widget desiderati.

Se qualcuno conosce Dashboard X avrà già notato le somiglianze tra le due piattaforme. Dalla lista che compare selezioniamo il widget che vogliamo aggiungere, scegliamo le preferenze e quando siamo pronti aggiungiamolo tramite il tasto “Add”. Comparirà nella Home Screen e come qualsiasi altra icona potremo spostarlo dove preferiamo all’interno della pagina.

Impostazioni

Prima di aggiungere il widget premendo il tasto “Add” abbiamo la possibilità di scegliere alcune impostazioni:

  • Interazione dell’utente: presente di default per tutti i widget ma in questo caso anche se lo attiviamo non è disponibile nessuna interazione col widget
  • Use GPS Weather: per segnalare il meteo in base alla posizione GPS
  • Formato dell’orologio: 12 o 24
  • Lingua: italiano, spagnolo, inglese, francese, tedesco.
  • Unità di misura temperatura: Celsius (centigradi) o Fahrenheit
  • Intervallo di aggiornamento meteo: da 15 minuti ad un’ora.

 

Conclusioni

Sicuramente dal punto di vista grafico l’effetto è molto positivo. Sia l’elemento meteorologico sia l’effetto tridimensionale sono gradevoli da vedere. La carenza è attualmente dal punto di vista tecnico, perché riporta sempre e solo il meteo di Gijon (una città spagnola) e non utilizza la posizione GPS come riferimento. Questo almeno è quello che accade dai miei test, ma credo che verrà presto risolto.

Quando installiamo il tweak, ci ritroviamo anche altri due widget che possiamo utilizzare “AnalogClock” e “Calendar”, entrambi sono identici ai widget orologio analogico e calendario che è possibile utilizzare sul Mac.

Si nota che i tweak sono una prima release, da quando li ho installati ho subìto numerosi respring, che potrebbero essere dovuti a bug presenti nei tweak oppure ad incompatibilità con altri tweak. Riscontrare problemi di questo tipo nelle prime release di tweak è qualcosa all’ordine del giorno su Cydia, ma spesso vengono risolti nel giro di pochi giorni.

MIUI Weather iWidget e MIUI Weather Small iWidget sono disponibili GRATIS nella repository di BigBoss. Richiedono iWidgets (gratis), che varrà installato in automatico.

I widget MIUI, tra i possessori di dispositivi Android, sono forse i più noti. Gli elementi MIUI sono caratterizzati da una…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: