Arrestato trader per attività fraudolente dopo aver acquistato 1 miliardo di dollari di azioni Apple

Rochdale Securities LLC è una società di investimenti americana finita in questi giorni sotto i riflettori per via di un caso giudiziario che vede coinvolto un suo dipendente il quale ha condotto investimenti poco chiari, comprando oltre 1 miliardo di dollari in azioni Apple.

David Miller, trader finanziario per conto di Rochdale Securities, è stato accusato di frode dopo aver acquistato un ingente quantitativo di azioni AAPL. Fin qua niente di grave se non fosse per il fatto che la transazione non era stata autorizzata e l’acquisto è costato alla società circa 1 miliardo di dollari. Le azioni della società di Cupertino hanno registrato in questi mesi un trend negativo il ché ha portato la compagnia di investimenti a perdere oltre 5 milioni di dollari.

Il trader ha inizialmente dichiarato di aver compiuto l’acquisto per conto di un cliente, ma le indagini condotte dall’FBI hanno smascherato la transazione non autorizzata. L’agente dell’FBI Kimblery Mertz ha dichirato:

Come succede spesso in casi analoghi, la presunta condotta criminale di Miller è dovuta essenzialmente col fine di un guadagno personale a spese e danno degli altri. Manipolare e orchestrare transazioni di azioni in tale maniera è un reato penale molto grave e gli impatti possono essere devastanti e duraturi.

Miller rischia una condanna per frode e fino a 20 anni di carcere. La società finanziaria sta cercando ora di riparare i danni causati dal suo dipendente.

Via | Bloomberg

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: