L’app di Twitter supporterà i filtri fotografici in stile Instagram?

Twitter, il noto social network composto da messaggi di testo con lunghezza massima di 140 caratteri, starebbe puntando al rilascio nelle prossime settimane di un aggiornamento della propria app ufficiale per smartphone con supporto ai filtri fotografici in pieno stile Instagram.

Dovrebbe arrivare prima della fine dell’anno l’aggiornamento dell’app ufficiale di Twitter con il supporto ai filtri fotografici, in stile Instagram. In base a quanto riportato da AllThingsD, la nuova versione dell’app è attualmente sotto fase di test, e questo potrebbe essere il motivo per cui il chairman di Twitter Jack Dorsey ha iniziato a pubblicare nei giorni scorsi una serie di foto in bianco e nero nel famosissimo social network.

Perché rilasciare la nuova versione prima della fine dell’anno? Twitter ha considerato le vacanze natalizie come un momento essenziale per l’aggiunta di un supporto simile, considerando che Instagram nel periodo del Giorno del Ringraziamento è riuscita ad avere una media di 200 foto postate al secondo grazie al periodo di festività.

Tutto questo va poi aggiunto allo “smacco” subìto da Twitter dopo l’ultimo aggiornamento di Instagram. Infatti, quest’ultima ha cancellato l’opzione “Cards”, non permettendo più di visualizzare le foto di Instagram sugli stream di Twitter.

La notizia, apparsa inizialmente sul New York Times, è di fondamentale importanza in questo periodo: se consideriamo l’acquisto di Instagram (perfezionato con una cifra di 715 milioni di dollari) da parte di Facebook e quello di Snapseed da parte di Google, sembra palese che la web-experience si sta dirigendo verso una direzione sempre più fotocentrica, con contenuti gestiti e controllati dagli stessi utenti.

La notizia avrà sicuramente dei seguiti, a tal proposito vi invitiamo a seguire le nostre pagine per saperne di più.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: