L’antitrust europeo ferma le indagini contro Apple: è stato trovato un accordo!

Buone notizie per i lettori di e-books di tutta Europa: l’antitrust europeo ha finalemente e definitivamente chiuso l’indagine in cui era coinvolta anche Apple, oltre ad altre 4 case editrici. L’indagine è stata chiusa solo dopo l’approvazione del nuovo accordo tra le parti coinvolte.

Finalmente, Apple e gli altri editori coinvolti nell’indagine hanno raggiunto un accordo: ora ogni azienda potrà liberamente gestire i costi degli eBooks.

Molto contenta di questa decisione sarà Amazon, che ora potrà impostare liberamente i prezzi dei libri multimediali presenti all’interno del suo Store, abbandonando il sistema di pagamento adottato da Apple che prevedeva di destinare il 30% delle vendite all’azienda di Cupertino.

Il nuovo accordo è stato firmato da Apple, Simon & Schuster, HarperCollins, Hachette e Macmillan. La casa editoriale Penguin, non ha aderito all’accordo, e quindi continuerà ad essere indagata della Commissione Europea.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: