Popsicolor 2.0: in arrivo l’aggiornamento dell’app per creare effetti acquerello [Video]

Popsicolor è un’applicazione davvero molto interessante, grazie alla quale potrete creare degli effetti acquerello partendo dalle vostre foto. Ora l’aggiornamento alla versione 2.0 è davvero vicino e le aspettative per questa nuova release sono davvero alte.

stacks_image_297

Popsicolor, per chi non la conoscesse, è un’app semplicissima che ha un’unica funzione, quella di trasformare le fotografie con un effetto acquerello

Immagine per Popsicolor

Popsicolor

Tinrocket, LLC
2,99 €

Avete a disposizione due barre di colori, scegliete il colore di sopra e di sotto, ed ogni volta l’app ricalcolerà la distribuzione delle due tonalità per regalarne il risultato finale. La novità nella versione 2.0, è che potrete personalizzare la direzione dei gradienti, la quale, nella versione precedente, era disponibile solo dall’alto verso il basso.

Sarà inoltre possibile aggiungere alcune linee nere che, a seconda delle vostre foto originali, possono modificare l’immagine come se fosse stata disegnata da penna e inchiostro. Il risultato sarà molto simile ad un fumetto, dall’aspetto curato e pulito. Ecco un video che mostra le caratteristiche della nuova versione:

L’aggiornamento dovrebbe arrivare nelle prossime settimane, il che significa che probabilmente uscirà tra Natale e Capodanno. La buona notizia è che la versione 2.0 sarà un aggiornamento totalmente gratuito quindi, qualora siate interessati, vi consigliamo di acquistare ora l’app e godere della prossima versione gratuitamente.

Popsicolor è  compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: