Dopo Samsung, anche LG sbeffeggia Apple nelle sue pubblicità

La nuova moda in Sud Corea sembra quella di sbeffeggiare Apple nel tentativo di avere una visibilità nettamente superiore grazie al nome della società di Cupertino. Se Samsung ha inaugurato questo nuovo trend, adesso sembra LG a calcare un po’ la mano nei propri slogan pubblicitari.

LG-Optimus-2X-vs-Apple-iPhone-4

Possiamo affermare che Samsung deve parte del suo successo per via del fatto che è stata la prima azienda a porsi come reale antagonista di Apple nel nuovo processo di evoluzione degli smartphone avviata da iPhone Edge. Samsung si è elevata rispetto alla concorrenza non tanto per la qualità dei suoi prodotti rispetto ad una HTC ad esempio, quanto per l’aggressività delle proprie strategie di marketing.

Al colosso sudcoreano, sembra che si stia aggiungendo LG, un’altra azienda dello stesso paese asiatico, con una nuova pubblicità in cui il nuovo LG Optimus G affetta letteralmente a metà una mela morsicata, analogia spietata al logo Apple.

lg-apple-ad

Ho provato svariati prodotti LG in passato, e anche alcuni fra i dispositivi più nuovi. Suggerirei di investire in ricerca e sviluppo i soldi che stanno utilizzando nel marketing, perché di strada da fare ne hanno parecchia prima di poter effettuare slogan così espliciti contro i device di Apple, che seppur possano effettivamente essere meno versatili rispetto ai terminali Android di LG, da tutti gli altri punti di vista ne escono estremamente vincitori, per via della scarsissima ottimizzazione della personalizzazione proprietaria del colosso sudcoreano.

Queste manovre commerciali non devono comunque meravigliarci più di tanto, visto che Apple in prima persona ha realizzato, ormai decenni fa, campagne pubblicitarie aggressive contro la concorrenza, IBM e Microsoft in primis. Inoltre ricordiamo le campagne di Sega contro Nintendo (Sega does what Nintendon’t), Pepsi contro CocaCola, e come detto anche poc’anzi l’annosa questione Apple contro Samsung.

Via | UberGizmo

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: