La perfetta riproduzione in miniatura di Steve Jobs entra in commercio

Il produttore di giocattoli Legend Toys ha lanciato la riproduzione in miniatura della figura di Steve Jobs. Scolpita da Takao Kato, è stata chiamata “Steve Mini” e viene accessoriata da una serie di oggetti di scena, come uno sgabello o un minuscolo iPad. Le spedizioni potrebbero iniziare già a fine dicembre, ma con tutta probabilità, Apple riuscirà a bloccarne la produzione.

Steve Jobs

Il bambolotto costa 199,99$ per i residenti negli Stati Uniti e, come potete vedere dalle immagini, la precisione dei dettagli è impressionante. Potremmo considerare questa riproduzione la più fedele mai riuscita, ma con ogni probabilità non la vedremo facilmente in vendita dal momento che non è la prima volta che Apple si occupa di ottenere il bando per questo tipo di articoli.

Steve

Yuichi Kimura, amministratore della Legend Toys non sembra particolarmente preoccupato del probabile bando da parte di Apple, ha infatti affermato:

Abbiamo sentito che Apple ha tentato di bloccare le vendite di molti gadget riguardanti la persona di Steve Jobs. Noi non abbiamo chiesto il permesso a nessuno e crediamo che non dobbiamo chiedere alcuna autorizzazione per produrre oggetti di questo tipo. Proprio come milioni di persone in questo mondo, anch’io sono stato colpito dalla passione e dalla creatività di Jobs. Lui stesso disse che gli piaceva fare ciò che gli riusciva meglio. Anch’io la penso come lui e quindi ho pensato che la cosa migliore che possa fare, sia quella di creare una sua riproduzione realistica in miniatura per poterlo ricordare e condividerla con tutti i suoi fan, come lui faceva vendendo i suoi prodotti. Questa è la mia intenzione; pura e semplice.

Steve Jeans

Nel caso in cui voleste acquistare una di queste riproduzioni di Steve Jobs, probabilmente è meglio che lo facciate il prima possibile. Nonostante le parole di Legend Toys, siamo abbastanza certi che non dureranno a lungo sul mercato.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: