Samsung presenta i processori da 8-Core Exynos 5 Octa per smartphone e tablet

Nel 2013 Samsung adotterà i nuovissimi processori Exynos 5 Octa con ben 8-core che lavorano simultaneamente utilizzando la tecnologia big.LITTLE. La società sudcoreana si prepara a battere l’iPhone con l’elevata potenza di calcolo?

exynos

Il chip progettato da Samsung è formato da due cluster di 4-core ciascuno: ARM Cortex-A15 per le prestazioni e ARM Cortex-A7 per gestire carichi di lavoro generici, fornendo sempre la massima durata della batteria. Il principio è già utilizzato in quasi tutti i processori attuali: per ridurre il dispendio energetico si modificano i valori di frequenza e tensione dei processori, riducendo la velocità dei calcoli quando non sono richieste elevate prestazioni.

Samsung grazie agli Exynos 5 Octa afferma che può ridurre il consumo di energia fino al 70 per cento rispetto ai precedenti Exynos 5 Dual essendo in gradi di spostare i calcoli meno importanti sui processori A7 a basso consumo. Questo significa che potremo vedere ben presto i noci processori ad 8-Core sugli smartphone Samsung e non solo.

Per quanto riguarda le prestazioni grafiche invece, essendo equipaggiato con 4 core A15, Samsung afferma che gli Exynos 5 Octa offriranno il doppio delle performance sulla grafica 3D rispetto a qualsiasi altro processore per dispositivi mobili, come quello incluso nel Nexus 10.

Via | TheVerge

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: