Il jailbreak di Windows RT è già disponibile a tutti gli utenti ed è semplicissimo da attivare!

Avevamo parlato di una procedura complessa e macchinosa per riuscire ad avere applicazioni non confermate da Microsoft sui dispositivi basati su Windows RT. Un nuovo hacker ha sfruttato la falla trovata da clrokr per realizzare un tool per il jailbreak accessibile anche agli utenti meno esperti.

windows-rt-jailbreak-tool

Qualche giorno fa avevamo parlato di una procedura di jailbreak su Windows RT per installare applicazioni di terze parti non certificate da Microsoft. I passi da compiere per lo sblocco erano macchinosi e meno indicati agli utenti meno avvezzi a questo tipo di operazioni, la stessa Microsoft infatti aveva usato parole di sostegno verso gli hacker coinvolti, ma si definiva parecchio tranquilla visto la difficoltà d’esecuzione. Avevamo riportato il tutto più diffusamente in questo articolo.

Solo pochi giorni dopo la pubblicazione dell’hack sviluppato da clrokr, su XDA-Developers l’utente netham45 ha sviluppato un tool particolarmente semplice da usare per poter sfruttare la falla ed iniziare ad usare applicazioni non certificate da Microsoft. Infatti, per jailbreakkare il dispositivo abbiamo bisogno di eseguire pochi semplici passi:

  • Avviare il dispositivo RT effettuando il log in
  • Aspettare circa un minuto
  • Eseguire il file runExploit.bat
  • Premere il tasto Volume giù
  • Aspettare che runExploit.bat finisca tutti i suoi processi, e seguire le istruzioni a video

Da questo momento potete installare ed eseguire qualsiasi applicazione non certificata da Microsoft, ad esempio applicazioni desktop compilate su architettura ARM. Potrebbero venire sviluppati dei port di Chrome, Firefox o anche Explorer, potendo sfruttare tutte le caratteristiche dei dispositivi Windows basati su architettura x86.

Il processo di jailbreak è ancora instabile e potrebbe presentare BSoD, le famosissime Blue Screen of Death tipiche dei sistemi Microsoft, portando in crash il sistema. Sicuramente l’exploit verrà sfruttato al meglio prossimamente, con possibili aggiornamenti dell’hack nell’immediato futuro.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: