Dalla Corea del Sud arrivano le batterie flessibili per smartphone

Alcuni ricercatori sudcoreani hanno scoperto il segreto per poter produrre delle batterie agli ioni di litio flessibili e curvilinee. Questo potrebbe essere un grande passo per poter realizzare smartphone più flessibili in futuro.

Batteria Curva

I ricercatori, guidati dal professor Lee Sang-Young dell’Istituto Nazionale di Scienza e Tecnologia, hanno fatto la scoperta attraverso lo sviluppo di alcuni elettroliti polimerici.

Gli elettroliti in questione renderebbero la batteria più flessibile, più efficiente e più stabile se confrontata con le batterie tradizionali, le quali sono composte da materiali di forma quadrata inflessibili con all’interno degli elettroliti liquefatti.

Un rappresentante del Ministero della Scienza sudcoreano ha dichiarato:

Le convenzionali batterie al litio che utilizzano elettroliti liquidi potrebbero avere problemi di sicurezza dal momento che la pellicola che separa gli elettroliti potrebbe fondersi col calore. Nel caso in cui accadesse, gli elementi positivi e quelli negativi potrebbero venire a contatto tra loro, provocando un’esplosione.

Dal momento che queste nuove batterie utilizzano materiali flessibili solidi, esse sono molto più stabili rispetto alle tradizionali batterie ricaricabili.

Le nuove batterie vengono create diffondendo gli elettroliti polimerici su degli elettrodi per poi subire un bagno di raggi ultravioletti per 30 secondi. Questo sarebbe un processo più veloce rispetto a quello usato per la fabbricazione delle batterie convenzionali.

In realtà dovremo aspettare ancora molto tempo prima di vedere dei dispositivi flessibili, ma dopo questo annuncio, insieme alle varie presentazioni di concept di telefoni flessibili e schermi pieghevoli, possiamo dire che siamo sempre più vicini alla loro creazione.

Via | The Register

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: