Opera Ice, il browser che ‘rivoluzionerà’ il browsing web su dispositivi mobile mostrato in video!

Opera Ice sarà il browser che dovrebbe rivoluzionare il modo con cui ci approcciamo ad internet sui nostri dispositivi mobile e sarà basato esclusivamente sulle gesture e sui dispositivi full-touch.

opera_ice_pocket-lint_640_large_verge_medium_landscape

Stando a quanto riportato dal CEO, Lars Boilesen, Opera Ice non sarà la riproposizione di un browser desktop su smartphone o tablet, ma un’applicazione interamente basata sull’esperienza smartphone e tablet.

“Questo è un browser basato esclusivamente sul touch”, tiene a precisare il CEO di Opera nel video che vi mostreremo di seguito. “Gli altri pensano a portare l’esperienza di un browser desktop sugli smartphone o sui tablet”.

Il browser è stato mostrato nel video su un iPad di terza o quarta generazione ed effettivamente estremizza il concetto di gesture, facendone uso in grande quantità. Il tutto si sviluppa su una struttura ad icone piuttosto che le consuete tab dei browser desktop.

Boilesen stesso ammette che Opera Mini non è attualmente compatibile con una moltitudine di siti web. Opera Ice pone la sua attenzione non solo all’interfaccia ma all’interoperabilità con le web-app, come ad esempio quella di Google Maps mostrata sul video.

Del resto Opera non è sicuramente la prima arrivata nel settore dei browser web. Lo stesso Opera Mini è, di fatto, una delle migliori alternative a Safari Mobile su AppStore, assieme ad altri browser come Chrome, o Maven Web Browser, che dal punto di vista della funzionalità non ha eguali.

L’attesa per il nuovo Opera Ice si concluderà entro la fine del prossimo febbraio, nel quale verrà rilasciato per smartphone e tablet iOS ed Android.

Via | Pocket-Lint 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: