iLoud e iRig BlueBoard: due nuovi accessori portatili per musicisti da IK Multimedia

IK Multimedia, l’azienda divenuta famosa grazie al suo iRig, ha annunciato dei nuovi accessori portatili dedicati ai musicisti: iLoud ed iRig BlueBoard. Si tratta di una nuova linea di altoparlanti ed una pedana per gestire meglio più strumenti in contemporanea.

iLoud

IK Multimedia è un’azienda che produce accessori musicali da 16 anni e la sua nuova linea di altoparlanti portatili è il frutto di tutte le competenze assimilate nel tempo.

Come abbiamo detto, gli altoparlanti sono portatili e sono muniti di una batteria al litio che ci consentirà di utilizzarli per lunghi periodi, anche grazie al sistema di risparmio energetico che ne ottimizza i consumi.

Le loro dimensioni sono inoltre contenute per poter inserirli in uno zaino o in una borsa: iLoud è infatti grande all’incirca come un iPad, mentre iLoud MINI ha le dimensioni di un iPad Mini. La potenza del suono è generalmente 2 o 3 volte superiore rispetto ad altri altoparlanti di dimensioni simili: il modello più grande offre infatti ben 40W di potenza, mentre la versione MINI 12W.

Gli iLoud sono inoltre compatibili con una serie di strumenti musicali e accessori, come la chitarra, il basso, i microfoni o l’iPhone grazie all’integrazione della stessa tecnologia utilizzata per la creazione dell’iRig e la presenza di un ingresso per il jack da 3,5” e del Bluetooth.

Per quanto riguarda invece l’iRig BlueBoard, esso è un accessorio utile per poter configurare diversi parametri senza dover appoggiare a terra il nostro strumento, e quindi senza smettere di suonare. Grazie ai cavi lunghi ben 10 metri e l’iRig BlueBoard provvista di Bluetooth, potremo quindi muoverci in libertà ed ottimizzare il suono grazie alle centinaia di applicazioni musicali compatibili.

BlueBoard

iLoud avrà un prezzo di €239,99, iLoud MINI costerà €159,99 ed iRig BlueBoard €79,99. Tutti gli accessori saranno disponibili nel secondo trimestre di quest’anno.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: