Stop Omofobia: numeri e contatti di centri d’ascolto ed Arcigay in un nuovo progetto per la tutela dell’omosessualità | iSpazio Review

App ID errato

Stop Omofobia è il progetto di Alessandra Lorenzi a favore della lotta contro l’omofobia. Si pone l’obiettivo di informare e prevenire la discriminazione degli omosessuali in quella che dovrebbe definirsi una società “aperta”, ma a volte non lo è abbastanza.

IMG_0748 IMG_0754 IMG_0750

L’omosessualità è una malattia? Ci sembra scontata la risposta, ma vi sembrerà assurdo che l’Organizzazione mondiale della Sanità abbia tolto la classificazione di “malattia mentale” all’omosessualità solo il 17 maggio 1990, giorno poi diventato ufficialmente “Contro l’omofobia”.

Questa è una delle tante informazioni che possiamo trovare nella nuova app di SecretWish, Stop Omofobia. L’applicazione ha come obiettivo l’informazione e la prevenzione della discriminazione degli omosessuali, di non farli sentire più soli e di metterli a conoscenza di tutti gli strumenti necessari per la loro tutela in caso di aggressioni o violenze di qualsiasi tipo dovuti al loro orientamento sessuale.

 All’interno della stessa si trovano cinque sezioni, che hanno scopo puramente informativo:

Malato: chi è omosessuale deve definirsi un malato? Non è più così dal 1990, come abbiamo detto prima, ma sono numerose le vittime di violenza a causa del loro orientamento sessuale. In questa sezione l’app ci mostra un compendio con una serie di informazioni e statistiche utili.

Numeri: in questa pagina sono presenti alcuni numeri di organizzazioni da contattare nel caso si è vittima di discriminazioni o violenze. Questi sono utili anche se si ha bisogno di semplici consigli o pareri. Tramite l’uso del GPS del dispositivo possiamo trovare la sede dell’organizzazione più vicina a noi: sono presenti i contatti di organizzazioni e centri d’ascolto e centri Arcigay.

Libri: in questa sezione l’app ci mostrerà una serie di consigli per la lettura per approcciare al meglio gli argomenti trattati. Attualmente sono disponibili solamente due libri con relative descrizioni. Attraverso un link all’interno della sezione è possibile effettuare l’acquisto tramite l’iBook Store del dispositivo.

Extra: In questa sezione abbiamo a disposizione alcuni contenuti multimediali, come foto eseguite da professionisti a supporto delle tematiche affrontate ed il collegamento al sito stesso dell’app.

IMG_0753 IMG_0751 IMG_0752

Stop Omofobia è il primo e unico progetto in Italia per iOS ed Android che contiene al suo interno materiale informativo oltre alla possibilità di contattare alcuni fra i centri d’ascolto e Arcigay.

Non ci troviamo sicuramente di fronte alla migliore app su App Store dal punto di vista tecnico, ma indubbiamente possiamo chiudere un occhio di fronte ad un progetto del genere che fa dei contenuti il suo punto cardine. Del resto le tematiche affrontate sono delicate e, purtroppo, decisamente attuali, e Stop Omofobia lo fa nel modo giusto, offrendo a tutti gli utenti la possibilità di risolvere problemi particolarmente seri mediante un semplicissimo tap.

Stop Omofobia è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: