Tim Cook: ‘Apple non farà un terminale con display più grande’

Durante la classica chiamata audio Tim è stato interrogato sulla possibilità di avere un iPhone, nel prossimo futuro, dotato di display più grande rispetto agli attuali 4″. La risposta da parte di Cook, attuale CEO Apple, è stata perentoria.

0912_appleiphone2_630x420

Sembra che Apple non sia interessata ad ingrandire il display dagli attuali iPhone. Lo stesso Cook, alla domanda di Bill Shope, analista presso Goldman Sacks ha risposto che l’attuale Retina Display di iPhone 5 è quanto di meglio possa offrire in termini di qualità il mercato attuale, e le sue dimensioni sono state studiate da lungo tempo per non impedirne il funzionamento con una mano sola.

iPhone 5 offre, come sapete, un nuovo display Retina da 4″ che è il più avanzato nell’intero settore. Nessuno può avvicinarsi al livello di qualità del Retina display. Inoltre dà la possibilità di avere un display più grande senza sacrificarne la semplicità d’uso con una mano sola, che i nostri utenti amano particolarmente. Noi abbiamo riflettuto per parecchio tempo per quanto riguarda il discorso delle dimensioni dello schermo e, credimi, abbiamo fatto la scelta giusta.

Sicuramente le parole di Tim Cook sono parecchio opinabili, specie considerato l’intero settore che si sta spostando verso dimensioni oltre i 5″, arrivando anche a terminali che ne superano 6. Sicuramente la scelta di Apple è sensata per quanto riguarda i volumi di vendita, estremamente superiori rispetto a tutti gli altri produttori di smartphone, ma l’evoluzione sembra andar contro le parole dell’attuale CEO di Apple.

E voi che ne pensate? È giusto seguire pedissequamente il mercato ed elaborare un iPhone con display più grande? O preferite un terminale più facilmente trasportabile, leggero e gradevole alla vista?

Via | iClarified

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: