Presto un nuovo tweak invaderà e rivoluzionerà gli sfondi dell’iPhone: Pages+ | iSpazio Preview [Video]

Il primo Jailbreak per iPhone 5, iPad mini, iPad di quarta generazione e tutti gli altri dispositivi è alle porte ed ecco spuntare dopo tanto tempo qualche tweak più interessante. Da un dev che in passato ci ha deliziato con tweak fantastici, è in arrivo una novità “spettacolare”. Scopriamo in anteprima il nuovo tweak di SBCoders: Pages+

ispazio-pages+5 ispazio-pages+4

Pages+ è un tweak che si focalizza sulla grafica dell’iPhone, in particolare modifica l’aspetto della Springboard. Per quanto io trovi più interessanti altri tipi di tweak, ad esempio quelli che introducono nuove funzioni, devo ammettere che dopo aver visto il tweak in azione la mia Springboard sembra davvero noiosissima.

I tweak rilasciati in passato da SBCoders sono stati, e sono ancora, molto apprezzati. Qualcuno ricorderà Aero o Deck (se non li ricordate cliccate sui nomi) e sembra che questo nuovo tweak sia destinato ad avere lo stesso successo se non superiore.

Pages+ permette di modificare lo sfondo della springboard assegnando ad ogni pagina uno sfondo diverso, permette anche di aggiungere quelle che il dev chiama “Card” ovvero una sorta di pellicola semitrasparente tra lo sfondo e le icone che crea un effetto piacevole se ben configurata.

ispazio-pages+1 ispazio-pages+2 ispazio-pages+3

Particolare da non sottovalutare è il pieno supporto con Barrel, uno dei tweak più apprezzati di Cydia probabilmente perché, parafrasando il famoso hacker pod2g, “se ce l’hai si vede che hai il Jailbreak”. (QUI per trovare dettagli su Barrel). Il risultato complessivo è chiaro solo alla fine del video, quando le animazioni di Barrel e gli sfondi personalizzati rendono la springboard davvero unica e “divertente”, senza necessariamente creare confusione.

Pages+ sarà presto disponibile su Cydia e noi saremo lieti di provarlo il prima possibile, magari proprio su iPhone 5…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: