Apple supera Samsung nel mercato mobile per la prima volta in assoluto!

In base a quanto riportato da Strategy Analytics, Apple è il più grande produttore di telefoni cellulari in America, per quanto riguarda il solo Q4 2012, superando Samsung per la prima volta nel numero di unità vendute.

136933222-520x245

Nell’ultimo trimestre, nei soli Stati Uniti Apple avrebbe venduto più terminali di Samsung. È quanto si evince dagli studi statistici di Strategy Analytics, che riportano un 34% del market share a favore di Apple con 17,7 milioni dispositivi venduti, contro un 32% di Samsung ed i suoi 16,8 milioni dispositivi piazzati sul mercato.

Samsung aveva la leadership dal 2008, per quanto riguarda il solo trimestre relativo alle festività natalizie, andando quindi a creare una situazione senza precedenti: Apple è stato, di fatto, il primo produttore negli Stati Uniti nell’ultimo trimestre in tutto il settore dei telefonini cellulari e con solamente pochi smartphone top di gamma!

“Apple è diventata il produttore numero uno di telefoni cellulari negli Stati Uniti per la prima volta in assoluto,” sostiene il Direttore Esecutivo di Strategy Analytics Neil Mawston. “Il suo successo è stato pilotato dal suo popolare ecosistema di iPhone ed App Store, dagli accordi ferrei con gli operatori telefonici ed una campagna di marketing estesa per il suo nuovo iPhone 5”.

13.02.01-US_Vendor

Dietro Apple e Samsung abbiamo il vuoto: LG ha solamente il 9% del mercato, mostrando un declino rispetto ai dati dell’anno precedente.

Per quanto riguarda l’anno intero è Samsung ad avere i risultati migliori con 53 milioni dispositivi piazzati contro i 43 milioni di Apple. L’intero mercato, secondo Strategy Analytics, ha visto una contrazione, durante l’anno 2012, di circa l’11% negli Stati Uniti: da 186,8 milioni unità vendute nel 2011 si è passati a “soli” 166.9 milioni nel 2012.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: