Rubavano iPhone nel Lodigiano e li rivendevano. Arrestati i ricettatori

È stata arrestata una banda di circa sette membri che vendevano iPhone rubati nella Bassa Lodigiana a metà prezzo. I ricettatori fornivano anche “assistenza tecnica” in caso di guasti o problemi.

iphone4s05

Una banda organizzatissima, quella arrestata dai Carabinieri nella Bassa Lodigiana, composta da almeno sette esponenti. Rubavano iPhone 4S alla Flextronics Global Service di Somaglia e li rivendevano nel territorio fornendo addirittura assistenza tecnica in caso di problemi.

I terminali venivano rubati da due operai di Ospedaletto Lodigiano e venivano consegnati a cinque ricettatori, identificati mediante il lavoro certosino del nucleo dei carabinieri della zona, attraverso pedinamenti ed intercettazioni. Questi mettevano in commercio i dispositivi nella zona stessa, spesso ad amici.

L’intervento dei Carabinieri ha messo fine al traffico in seguito alle sette denunce per furto e per ricettazione. Durante le perquisizioni svolte, in seguito al mandato della Procura della Repubblica di Lodi, effettuate lo scorso mercoledì, sono stati ritrovati tutti gli iPhone 4S rubati in uso dagli acquirenti, ignari del furto avvenuto.

La posizione dei ricettatori è al momento al vaglio della magistratura.

Via | Corriere

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: