Navigare in 4G in Inghilterra con 3 non ha costi aggiuntivi

Per poter usufruire delle nuovissime connessioni LTE, il costo aggiuntivo è spesso abbastanza sostanzioso, visto che gli operatori di tutto il mondo vogliono in qualche modo ripagarsi le spese effettuate per la creazione delle nuove reti. Non è così con 3 UK, che permette l’accesso alle reti 4G senza ulteriori esborsi a tutti gli utenti che hanno sottoscritto una normale flat dati.

three-store

Il supporto alle reti 4G è probabilmente la novità più succosa dell’ultima generazione, nonostante la relativa lentezza con la quale i vari operatori stanno aggiornando le proprie reti, soprattutto in Italia. Di norma l’accesso a queste ultime viene garantito tramite un costo aggiuntivo, sia in Italia che in moltissimi altri paesi.

In Inghilterra le cose sembrano però andare diversamente. Le reti 4G sono state introdotte nel Regno Unito da EE lo scorso ottobre, mediante il pagamento di piani tariffari decisamente costosi ma 3, il diretto concorrente di EE, sta cercando di approntare una strategia sui prezzi decisamente più vantaggiosa, nel tentativo di scalzare l’attuale monopolio dell’azienda concorrente.

“Non vogliamo limitare i servizi di rete Ultrafast a pochi eletti sulla base di un prezzo premium”, ha detto il CEO di 3 Dave Dyson. “Abbiamo pertanto deciso di inserire il servizio già di base alla sottoscrizione di un piano dati”.

Di certo una soluzione di questo tipo la rende decisamente più appetibile rispetto a quanto offerto dalla concorrenza nel Regno Unito, mantenendo dunque inalterati i prezzi dei piani già esistenti. Non sappiamo quando 3 lancerà le reti 4G sul suolo inglese e non sono state ancora riferite date ufficiali, ma si prevede che dovrebbe arrivare prima della fine dell’anno.

Sappiamo che in Italia tutti gli operatori hanno adottato strategie sui prezzi decisamente diverse, inclusa 3 Italia. Speriamo solamente che questa nuova manovra di 3 UK possa servire a fare cambiare la tendenza anche nel Bel Paese.

Via | TheVerge

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: