Come aggiornare il Jailbreak Tethered iOS 6 e renderlo Untethered [Pacchetto rilasciato su Cydia]

MuscleNerd ha da poco comunicato che evasi0n sarà disponibile anche su Cydia, sotto forma di pacchetto che potremo scaricare gratuitamente dal famoso store. Il pacchetto permetterà a quei dispositivi con iOS 6 che supportano il Jailbreak Tethered di passare alla versione Untethered, senza dover eseguire tutta la procedura del Jailbreak.

cydia

Su alcuni dispositivi è possibile già da tempo eseguire il Jailbreak di iOS 6 grazie a redsn0w, ma questo è un JB di tipo Tethered, ovvero ogni volta che il dispositivo viene spento o si riavvia per qualche problema, è necessario collegarlo al computer ed eseguire la procedura di avvio tramite redsn0w. I dispositivi sui quali è possibile eseguire il Jailbreak tethered di iOS 6 sono i seguenti:

  • iPhone 3GS vecchia BootROM (solo in questo caso è di tipo untethered)
  • iPhone 3GS nuova BootRom
  • iPhone 4
  • iPod Touch 4G

>>QUI<< trovate la nostra guida su come eseguire il Jailbreak su iOS 6.1 con RedSn0w 0.9.15b3.

A quanto pare con il lancio del nuovo tool evasi0n, in dirittura di arrivo nei prossimi minuti, sarà pubblicato su Cydia anche un pacchetto dal nome “evasi0n 6.x Untether” che una volta installato sul dispositivo Jailbroken con iOS 6 Tethered, renderà il Jailbreak Untethered, ovvero non sarà più necessario collegare il dispositivo al computer per avviarlo.

AGGIORNAMENTO

Il pacchetto è disponibile da questa notte all’interno della repository di Saurik, già preinstallata su Cydia. Basta cercare il nome “evasi0n 6.x Untether” sullo store virtuale e premere su installa per convertire il precedente jailbreak tethered in untethered.

image image-1

>>QUI<< trovate in nostri consigli su come prepararvi al Jailbreak Untethered dell’iPhone 5 e di tutti i dispositivi con iOS 6

Immagine per iSpazio Push App

iSpazio Push App

Fabiano Confuorto
Gratuiti

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: