Steve Jobs? È un marchio di vestiti in Turchia!

Un imprenditore ha fatto registrare in Turchia un nuovo marchio di vestiti con il nome Steve Jobs con l’obiettivo di speculare sulla fama internazionale del grande visionario del passato nel settore dell’informatica. Non sappiamo che risvolti prenderà la vicenda, ma siamo sicuro che Apple abbia già “sventagliato” il proprio stuolo di avvocati in Turchia!

stevejobstm

L’imprenditore Kamil Kürekçi ha richiesto la paternità del marchio “Steve Jobs” in Turchia, per la realizzazione di capi d’abbigliamento basati su immagini del visionario del mondo dell’informatica, ex-CEO di Apple. Secondo quanto riportato da Patently Apple, il brevetto è stato depositato alla fine dell’ottobre 2011, poco dopo della morte di Jobs.

Il tutto non sembra nemmeno frutto di una coincidenza o di un errore, lo stesso Kürekçi ha infatti dichiarato che l’obiettivo del nuovo marchio turco è quello di capitalizzare sfruttando la fama indiscussa di Steve Jobs.

Aprendo il marchio all’estero questo nome sarà per noi un grosso vantaggio, considerando che il nostro business sarà fondato soprattutto sull’esportazione. Pensiamo che il nome Steve Jobs sia già di fama mondiale e non sarà mai dimenticato. È anche ovvio che questo nome ci faciliterà gli sforzi per pubblicizzare il brand anche all’estero.

Di certo il ragionamento non fa una grinza, ma quanto c’è di legale in tutto ciò? Del resto non crediamo che Apple abbia brevettato anche Steve Jobs ed il suo nome, ma siamo sicuri che la denuncia formale del colosso di Cupertino non tarderà ad arrivare!

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: