Le magiche Winx approdano in App Store con un nuovo gioco per iPhone!

Immagine per Winx card game

Winx card game

Alessandro Risuleo
0,99 €

Da oggi è disponibile sull’appstore Winx Card-game: la nuovissima applicazione ispirata alle avventure sottomarine delle fatine del Winx Club. 

Winx Club è un fenomeno di successo in tutta Europa ed in molti paesi del mondo. La fortunata serie televisiva di cartoni animati prodotta da Rainbow – giunta alla sua quinta stagione con un totale di 130 episodi disponibili – rappresenta anche un successo di licensing a 360°.

L’app, disponibile ad un prezzo di lancio di € 0.89, ripropone tramite un gioco di carte magiche le battaglie tra le sei fatine e il terribile Tritannus.

winx ispazio

Tra fondali sottomarini e incantesimi, sono disponibili due modalità di gioco: una più semplice pensata per i più piccoli in cui vengono evidenziate le carte da giocare, un’altra più articolata e avvincente in cui i giocatori più esperti dovranno adottare di volta in volta nuove strategie per vincere la partita.

Ma non mancano anche le possibilità di personalizzazione e condivisione! Le bambine prima di giocare potranno scattarsi una foto ed inserire il proprio nome, inoltre tramite il game center sarà possibile organizzare sfide a colpi di incantesimi, con amici, compagni di scuola o addirittura con i fan delle Winx di ogni paese del mondo.

winx ispazio 2

Winx Card-game, con una veste grafica semplice e accattivante, è tradotta in sette lingue  distribuito in tutto il mondo. L’applicazione è compatibile con con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 4.3 o successive versioni del firmware per funzionare ed è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: