Springtomize 2 si aggiorna con il supporto ad iPhone 5 ed altre novità

Springtomize 2 è uno dei tweak di Cydia che ci consente di personalizzare l’interfaccia del nostro dispositivo andando a gestire gran parte dei suoi elementi. Lo stesso è stato aggiornato alla versione 1.4.1-1 introducendo il supporto per iPhone 5 e risolvendo alcuni bug.

spring2

Adesso che il jailbreak per iOS 6.x ed iPhone 5 è finalmente disponibile, logicamente tutti i tweak più celebri vengono riproposti anche per l’ultimo smartphone di casa Apple. Oggi è la volta di Springtomize 2, il programmino che ci permette di interagire con un numero elevatissimo di elementi per personalizzare a nostro piacimento l’interfaccia della Home del nostro dispositivo, in tutte le sue parti.

Il tweak sviluppato da Filippo Bigarella si aggiorna alla versione 1.4.1-1 ed include il supporto per la risoluzione del display da 4″ di iPhone 5, oltre ad una serie di fix. Nel changelog si legge:

  • Springtomize adesso supporta iPhone 5
  • Gli oggetti nella status bar non si nascondevano nella maniera corretta
  • Migliorata la gestione degli oggetti della status bar
  • La gestione delle app inattive nell’app switcher non funzionava correttamente
  • Il numero personalizzato di icone nell’app switcher non veniva applicato
  • La modalità “Start Editing” di app switcher non funzionava correttamente
  • Alcune feature causavano il crash del dispositivo nella modalità Safe Mode
  • Altre correzioni e bug fix minori

Nonostante l’aggiornamento Springtomize 2 potrebbe avere ancora problemi con alcuni elementi sulla status bar, soprattutto per quanto riguarda le personalizzazioni sul nome dell’operatore telefonico, che continua a non funzionare correttamente.

Springtomize 2 è disponibile su Cydia all’interno della repository di BigBoss, al prezzo di 3$ (circa 2,3€).

Via | iDownloadBlog

Per le compatibilità di tutti gli altri tweak vi rimando al nostro articolo dove man mano segnaleremo i tweak compatibili con iOS 6 –> QUI

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: