Facebook vince la battaglia legale per costringere gli europei ad utilizzare nomi reali

Secondo l’Ufficio per la Protezione dei Dati, Facebook avrebbe dovuto consentire l’utilizzo di nomi falsi, definendo la politica adottata dal social network “inaccettabile”. A quanto pare, dopo una lunga battaglia legale, Facebook ha avuto la meglio.

ispazio facebook

Facebook d’altra parte ha contestato tale affermazione sostenendo che la Germania ha leggi troppo severe riguardo la privacy, leggi che tra l’altro non si sarebbero potute applicare in ogni caso in quanto la sede legale dell’azienda è situata in Irlanda, paese definito dall’Associated Press “molto meno avanzato in materia”.

Dopo un minuzioso controllo sulla privacy del noto social network, la corte tedesca ha sentenziato in favore di Facebook, che potrà quindi continuare ad insistere nei confronti degli europei riguardo l’utilizzo di nomi reali.

Via | YahooNews

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: