Forbes: Apple lascia sfuggire di proposito le indiscrezioni su iWatch

Voci e indiscrezioni sul prossimo –  ma non confermato – device made in Cupertino, si fanno sempre più pressanti e numerose. L’iWatch comunque suscita parecchio clamore, considerando anche le dichiarazioni della famosa rivista Forbes.

apple-iwatch-render

Quando i rumor si fanno sempre più frequenti, la storia ci ha insegnato che di solito il prodotto verrà presentato entro qualche mese. L’orologio futuristico su cui Apple sta lavorando,  potrebbe essere solo una notizia appositamente “impiantata” dalla stessa società di Cupertino per dimostrare che l’azienda è ancora in grado di innovare il mondo della tecnologia.

Un  membro del team di Forbes, Nigam Arora, cerca di spiegare il motivo per cui la stessa Apple avrebbe creato delle apposite fughe di notizie relativamente al proprio iWatch. La prima motivazione è che probabilmente la società  ha voluto far conoscere in anteprima a tutto il mondo di essere al lavoro su questo fantastico smartwatch. Un altro motivo potrebbe, per assurdo, essere dato dalla “disperazione” della società di dimostrare che essa è ancora in grado di innovare il mercato.

Lo stesso Arora afferma che:

Tim Cook ha parlato di innovazione, ma non molti sembrano credergli. Alla conferenza di Goldman Sachs, Tim Cook ha dichiarato che la cultura dell’innovazione in Apple non è mai stata più forte di adesso. Forse lasciar trapelare dettagli sull’iWatch serve soltanto per mettere un pò di carne sul fuoco dopo la dichiarazione di Cook.

In ogni caso, che tali affermazioni siano corrette o meno, l’iWatch è ormai dato per certo, e lo sviluppo dovrebbe essere già a buon punto. Questo potrebbe essere il prodotto ideale per portare una nuova ventata d’innovazione alla società di Cupertino.

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: