[MWC] Mozilla annuncia l’espansione di Firefox OS in tutto il mondo, con accordi anche con Telecom Italia

Al Mobile World Congress 2013 a Barcellona si sono visti i primi modelli commerciali basati sul sistema operativo di Mozilla, Firefox OS. L’azienda, già famosa per il suo browser desktop, ha annunciato che sono stati raggiunti gli accordi per la commercializzazione con un numero abbastanza elevato di operatori in tutto il mondo.

mozilla_firefox_os_phone_243791

Firefox OS è la nuova proposta di Mozilla per smartphone di fascia medio-bassa. Ne abbiamo già parlato in questo articolo. La società ha annunciato il proprio piano di espansione globale in una conferenza a Barcellona, all’interno del MWC 2013 che si sta tenendo in questi giorni. La prima “ondata” di terminali basati sul nuovo sistema operativo di Mozilla vedrà coinvolti i seguenti paesi: Brasile, Colombia, Ungheria, Messico, Montenegro, Polonia, Serbia, Spagna e Venezuela. Seguiranno anche altri mercati, che saranno annunciati presto.

Sono stati raggiunti gli accordi con 17 operatori telefonici chiave, fra cui: América Móvil, China Unicom, Deutsche Telekom, Etisalat, Hutchison Three Group, KDDI, KT, MegaFon, Qtel, SingTel, Smart, Sprint, Telecom Italia, Telefónica, Telenor, TMN e VimpelCom. Questi dimostrano la fiducia che il settore della telefonia mobile sta dando alla società già famosa per il suo ottimo browser desktop, uno fra i primi a sfidare l’egemonia di Interner Explorer dei primi anni 2000.

Nel comunicato stampa diramato dalla società, si legge che Firefox OS è il primo sistema operativo strutturato per sfruttare interamente gli standard dell’open Web, in cui ogni feature sarà sviluppata attraverso HTML 5. La flessibilità della piattaforma inoltre aiuterà agli operatori a strutturare le proprie interfacce esclusive sfruttando le potenzialità offerte dal nuovo Firefox OS.

I primi smartphone che faranno uso del nuovo sistema operativo di Mozilla saranno Alcatel (abbiamo già parlato del nuovo smartphone che farà uso di Firefox OS), LG e ZTE, con Huawei che seguirà con un altro modello entro la fine dell’anno.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: