[MWC] Ultrabook Serie 7: la proposta di Samsung per sfidare il Macbook Air di Apple [Video]

Visitando lo stand di Samsung, a Barcellona presso il Mobile World Congress 2013, abbiamo avuto modo di provare l’Ultrabook Serie 7 dotato di Intel Core i5 e GPU AMD Radeon HD8570M. Come si pone rispetto al diretto rivale di Apple, il Macbook Air?

Samsung-Series-7-Ultra

Discostandoci dai tradizionali articoli sugli smartphone presentati al Mobile World Congress 2013, quello che vi proponiamo in questo articolo è il nuovo Ultrabook Serie 7 di Samsung, annunciato nel corso del 2012. Si tratta di un computer portatile basato su Windows 8 con un comparto hardware di tutto rispetto ed ottimi materiali.

Lo chassis è composto da alluminio e plastica, mentre il display da 13,3″ vanta una risoluzione FullHD da 1080p, con ottimi angoli di visuale grazie alle nuove tecnologie LCD IPS di Samsung. Apprezzabile anche la possibilità di utilizzare le funzionalità touch direttamente dallo schermo anti-graffio Gorilla Glass, un’ottima aggiunta anche se in realtà decisamente scomoda da usare quotidianamente.

Le funzionalità multitouch dell’interfaccia Metro sono sfruttabili anche mediante il trackpad integrato. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla video-prova che abbiamo realizzato per voi al Mobile World Congress 2013 di Barcellona.

Fare un confronto diretto con Macbook Air diventa difficile. Sono paragoni che non possono essere stabiliti mediante un benchmark o calcoli matematici. Di certo la proposta di Samsung è decisamente più appetibile sul fronte hardware, con una GPU dedicata decisamente più performante e pannelli LCD IPS dotati di risoluzione superiore. Ma dall’altra parte abbiamo Mac OS X, un design decisamente più curato e piacevole oltre che materiali abbondantemente migliori.

E voi che preferite? L’indiscussa classe e qualità di Macbook Air, o la potenza bruta della nuova Serie 7 di Ultrabook di Samsung?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: