ChargeCard: in arrivo l’originale ‘cavo’ per iPhone 5, sottile come una carta di credito!

ChargeCard è spesso come una carta di credito e permette di caricare il vostro iPhone 5 in mobilità senza ingombrare le vostre tasche con i fastidiosissimi cavi. Logicamente grazie al suo ridottissimo spessore possiamo riporlo anche all’interno del nostro portafogli!

chargecardforiphone5

Ho sempre odiato le batterie “portatili” per iPhone 5 proprio perché spesse, pesanti ed ingombranti, così come le custodie con batteria integrata, che rendono lo smartphone di Cupertino troppo spesso e poco piacevole alla vista, andando a somigliare ad uno smartphone dei primi anni 2000. In questo modo, l’unico metodo che ho per caricare in giro il mio iPhone 5 è quello di portarmi dietro un cavo (a volte addirittura assieme all’alimentatore).

ChargeCard è invece un dispositivo spesso quanto una carta di credito con connettore da 30-pin che ci permette di caricare tutti i dispositivi che ne fanno uso mediante l’adattatore USB presente al suo interno. È disponibile anche una versione con supporto allo standard microUSB, qualora abbiate un dispositivo Android o Windows Phone.

La peculiarità del prodotto sta proprio nella sua leggerezza e facilità di trasporto. In questo modo potremo inserire ChargeCard all’interno del nostro portafogli, avendo sempre con noi una soluzione di ricarica comoda e funzionale. Possiamo caricare il nostro iPhone mediante qualsiasi porta USB che abbiamo a disposizione al momento.

Il piccolo dispositivo ha anche un costo non troppo esagerato, di 25$ ed è già disponibile in commercio nella versione da 30-pin. È possibile pre-ordinare anche la versione con supporto ad iPhone 5 con connettore Lightning, oppure quella con connettore microUSB, allo stesso prezzo. Le spedizioni partiranno entro la fine del mese di maggio.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: