Ecco i cinque problemi che Apple deve affrontare per migliorare come azienda

Apple appariva come un’azienda più che florida fino a cinque mesi fa, ma da quando il valore in borsa è stato deprezzato di oltre il 20%, gli analisti cercano di dire la loro su come l’azienda di Cupertino deve agire per risolvere i problemi.

applemigliorare

Eric Jackson di Forbes ha stilato una serie di accorgimenti che Apple deve attuare per non finire nel baratro. L’analista ha strutturato il suo pensiero concentrandosi su cinque aspetti in cui la società di Cupertino ha mostrato debolezze negli ultimi anni, vediamoli con ordine.

  1. Apple ha servizi di cloud relativamente scarsi: “La società di Cupertino ha il talento necessario per migliorare e far crescere iCloud? È discutibile.”
  2. L’approccio ai servizi Internet è meno che ottimale: “Apple ha un approccio lento e macchinoso con questi. MobileMe non ha funzionato. Apple Maps non ha funzionato. Sembra che la società pensi: non abbiamo bisogno di essere i primi in un mercato, l’importante è entrarci. Purtroppo gli utenti sembrano sempre più impazienti ad aspettare i lenti miglioramenti dei servizi di Apple.”
  3. Un passato un po’ nebuloso con i prodotti sociali: “Non sembra così ovvio che Apple stia capendo l’importanza dei servizi social su internet, prendendone spunto per evolversi in tal senso. Manca di talento per capire il fenomeno che ne sta alla base.”
  4. Difficoltà con le grandi acquisizioni di aziende: “L’affare con Quattro Wireless non ha portato ai risultati sperati. I fondatori sono andati via. Apple non ha avuto vantaggi sostanziosi con iAd ed anche il caso di Siri va studiato attentamente. È da considerare il fatto che i realizzatori di Siri non sono più nell’azienda, al momento attuale.”
  5. Apple manca della consapevolezza di avere grossi problemi: “Forse lo sanno e stanno lavorando su questo aspetto. Ma questo non sembra dalle dichiarazioni che rilasciano. La cultura di Apple è assolutamente segreta ed in questo ha molto talento. Il problema è che la società riesce a lavorare solamente in silenzio, lontano da occhi estranei.”

Eric Jackson è sicuramente un elemento più titolato di me per affrontare certe discussioni. Il mio pensiero si rivolge però ai risultati record dell’ultimo trimestre per Apple, a quelli (sempre record) relativi all’anno 2012. Se pensiamo alle vendite di iPhone 5 rispetto a qualsiasi altro prodotto di elettronica di consumo attualmente in commercio ad un prezzo quantomeno simile, quest’ultimo ne esce con le ossa spezzate.

Ma allora perché si parla di Apple come un’azienda che deve migliorare? Questo non lo capirò mai!

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: