All Budget, un’utile applicazione per monitorare le nostre finanze

App ID errato

Sono tante le applicazioni del genere che ci permettono di monitorare tutte le nostre spese giorno dopo giorno, ottenendo grafici e resoconti in maniera facile e veloce. All Budget non è da meno, ed è…GRATIS. App ID errato

Non manca davvero nulla: gestione dei vari conti, importazioni dei dati da altre app, backup e ripristino sono solo alcune delle funzioni presenti all’interno dell’applicazione che ci consentiranno di tenere traccia delle nostre spese con pochi e semplici passaggi.

Potremo gestire più di un conto (esempio: casa, negozio, bancomat, lavoro, ecc.), creare categorie personalizzate ed inviare i dati in Excel tramite email. Se abbiamo transazioni ricorrente (esempio: un affitto, una bolletta, lo stipendio) potremo programmarle automaticamente in modo tale da non dover inserirle ogni mese manualmente.

Grazie ad un comodo grafico lineare potremo sempre controllare a colpo d’occhio la differenza tra le entrate e le uscite, con la possibilità di visualizzare anche un grafico a torta riassuntivo del mese o dell’anno.

Come le altre app del genere, potremo proteggere l’accesso all’applicazione tramite un codice PIN. Molto interessante la scelta di poter importare i dati da altre applicazioni tramite file .CSV, formato riconosciuto da tantissime applicazioni del genere.

In conclusione, essendo un’applicazione gratuita ci teniamo a riportare le parole degli sviluppatori presenti sulla scheda iTunes:

ATTENZIONE: Ogni suggerimento per migliorare la app sarà preso in considerazione per una eventuale implementazione. Ogni osservazione critica, ti invitiamo a farla inviando una Email (info@geckobit.com) piuttosto che rilasciando una recensione negativa. Così saremo in grado di risolvere ogni problema per migliorare la app.

All Budget è disponibile su AppStore ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.3 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: