Dal concept alla realtà: Reminders for Messages sbarca sui nostri dispositivi jailbroken | Cydia

Reminders for Messages era un concept di Josh Tucker diventato realtà nelle scorse ore. Si tratta di un tweak che permette di ricordarci di rispondere ad un determinato messaggio impostando intervalli di tempo personalizzabili.

messages

Spesso consideriamo inutili i vari concept di prodotti o di software che vengono proposti da vari amatori – e non – su internet, ma è indiscutibile che hanno una loro utilità. Spesso i vari sviluppatori prendono spunto da questi per realizzare software che hanno bisogno di menti creative per poter essere immaginati.

È il caso di Reminders for Messages, un tweak decisamente semplice che introduce nuove opzioni all’interno dell’applicazione Messaggi nativa su iOS, diventato realtà nelle scorse ore.

All’interno di una conversazione nell’app nativa basta tenere premuto su uno specifico messaggio per visualizzare le opzioni di “Remind”, impostabili ad 1 minuto, 5 minuti, 15 minuti ed 1 ora. Una volta configurato il lasso di tempo comparirà un promemoria nel Centro Notifiche, che ci informerà prontamente allo scadere del tempo, in modo da ricordarci di rispondere a quel messaggio.

lightview

Il tweak non è ancora disponibile su Cydia e può essere installato tramite GitHub, seguendo le semplici istruzioni che vi proponiamo di seguito:

  1. Da Safari Mobile andate andate su questa pagina
  2. Premete sulla cartella “build”
  3. Premete sull’unico file disponibile, chiamato: “com.jbp.smsremind_0.0.1-1_iphoneos-arm.deb”
  4. Premete sul tasto “View Raw”
  5. Premete su “Open in…”, selezionando iFile (che dovete necessariamente avere installato)
  6. Premete su “Installer”
  7. Premete su “Done”
  8. Effettuate un Respring

In questo modo avrete Reminders for Messages funzionante sul vostro dispositivo e perfettamente integrato con l’applicazione Messaggi nativa.

Via | iClarified

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: