Apple non è abituata alla crisi, ma deve adottare nuove tattiche

Apple ha da sempre fatto della qualità dei propri prodotti uno dei punti distintivi rispetto alla concorrenza. Il successo dei device della società di Cupertino non è in discussione, ma un nuovo rapporto suggerisce che dovrà adottare nuove strategie.

iphone5pr-120913-1In un recente rapporto intitolato “Crisi d’identità: Apple può giocare in difesa?“, l’analista Steven Milunovich della UBS mette in guardia gli investitori invitandoli ad essere pazienti, visto che la tendenza delle azioni AAPL mira verso il ribasso, per poi ritornare ad alti livelli. La società si trova in una situazione a lei “sconosciuta”, considerato questo periodo di flessione.

Quando Microsoft aveva raggiunto una posizione dominante nel settore dei sistemi operativi, il Mac è stato relegato in una posizione di nicchia, con un nucleo di fedeli utenti. Con l’iPod, Apple ha finalmente raggiunto una posizione di leadership, e la società non ha mai affrontato una concorrenza seria nel segmento dei lettori multimediali.

Ora, però, Milunovich scrive che:

iPhone e iPad sono i primi prodotti in cui Apple ha avuto una posizione di leadership significativa, assieme ad una concorrenza davvero competente

Ovviamente si riferisce a Samsung, ma comunque Apple mantiene margini significativi in termini di redditività, qualità del prodotto, ed ecosistema globale del prodotto, anche se i suoi concorrenti stanno cercando di colmare il divario. Apple quindi ha bisogno di nuove tattiche, e forse l’iWatch potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa per la società.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: