Apple è l’azienda più sottovalutata del momento secondo Goldman Sachs

Differentemente da quanto riportato da tutte le altre società d’analisi, Goldman Sachs spezza una lancia a favore di Apple, nonostante i risultati in borsa non del tutto brillanti degli ultimi mesi. Gli analisti si ritengono particolarmente ottimisti riguardo la società di Cupertino.

iph5under

Le azioni di Apple hanno subito un forte ribasso negli ultimi mesi, è noto a tutti, nonostante gli ottimi risultati di vendita della società. Apple appare da una parte come una società in estrema salute, grazie ai record siglati dai propri prodotti, dall’altra una realtà incerta, per via della situazione altalenante a Wall Street.

Gli analisti di Goldman Sachs, in contrapposizione a molti altri che abbiamo anche riportato in queste pagine nelle scorse settimane, si vedono tuttavia ottimisti sul futuro della società di Cupertino. Questi considerano il titolo AAPL della società attualmente come il più sottovalutato sul mercato.

goldman-aapl-130305

Secondo Bill Shope le previsioni di crescita del titolo della società di Cupertino sono elevatissime, ipotizzando un incremento del valore per singola azione di circa il 49,5%, raggiungendo un picco di 660$, rispetto agli attuali 430. Shope consiglia caldamente l’acquisto di azioni Apple in questo momento.

Warren Buffet, dirigente di Berkshire Hathaway ed investitore rispettato in tutto il mondo (nonché terzo uomo più ricco del pianeta secondo Forbes), sostiene che Apple potrebbe utilizzare la propria liquidità di cassa per riscattare altre azioni. Facendo così sarebbe come comprare banconote da 1$ spendendo 80 centesimi, in previsione della crescita sicura che avrà il titolo in borsa

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: