Altri piccoli accorgimenti relativi al Firmware 3.0 beta 5

Ecco altre due piccolissime novità trovate all’interno del Firmware 3.0 beta 5. La prima riguarda un “HotSpot Detector” ed la seconda coinvolge una piccola frase che appare su un pop-up.

immagine-358 attwifi_touch2g_os3b5-31 attwifi_touch2g_os3b5-61

Per quanto riguarda l’HotSpot Detector, funziona soltanto in America con AT&T. L’iPhone sarà in grado di trovare e collegarsi automaticamente alle reti WiFi gratuite messe a disposizione dall’operatore.

immagine-262

Il secondo piccolo cambiamento riguarda il pop-up che appare quando scarichiamo un’applicazione ottenuta grazie ad un codice redeem. Se cancellate l’applicazione in questione, l’unico modo per averla gratis è quello di collegare il telefono ad iTunes e ri-sincronizzarla, poichè se proverete a scaricarla dall’iPhone stesso, ve la farà pagare. Tuttavia questa nuova opzione dipende strettamente dalla possibilità di gestire più account dell’iTunes store direttamente dal proprio iPhone, per cui ci basterà soltanto eseguire il login con l’account originale, confermarlo in iTunes ed il download tornerà gratuito anche dall’iPhone stesso.

[Via]

Ecco altre due piccolissime novità trovate all’interno del Firmware 3.0 beta 5. La prima riguarda un “HotSpot Detector” ed la…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: