Peekly, un nuovo tweak per rivoluzionare del tutto la lock screen del nostro iPhone [Video]

Stanchi della solita interfaccia di iOS? Peekly vi permette di modificare la lock screen del vostro iPhone in maniera del tutto innovativa e personale, distaccandosi notevolmente da quella tradizionale di cui ci siamo abituati ormai da anni.

peekly

Come sappiamo, l’interfaccia di iOS non si è mai realmente evoluta da quando è stata pensata nel 2007 con il primo iPhone. Per fortuna il jailbreak ci permette di spaziare con l’inventiva ed introdurre novità e personalizzazioni varie ed oggi ve ne proponiamo una realmente convincente.

Peekly è un tweak che modifica la Lock Screen di iPhone introducendo un tema a due pagine totalmente diverso da quello a cui siamo abituati. Nella prima pagina possiamo selezionare se visualizzare un orologio digitale, uno analogico o disabilitarlo del tutto. In questa pagina, è possibile accedere ad una serie di informazioni personalizzabili, tra cui vari calendari, visualizzare gli ultimi feed RRS o di Twitter. Altre pagine verranno aggiunte prossimamente.

Eseguendo uno swipe sulla sinistra verrà visualizzata la seconda pagina, che ci mostrerà le previsioni meteo della giornata e dei prossimi quattro giorni.

Peekly è ancora in fase di Beta e non è disponibile su Cydia. È possibile scaricarlo da questa pagina ed inserire il file tramite SSH all’interno del nostro dispositivo nella cartella /Library/Themes, per poi abilitarlo con Winterboard.

Per maggiori informazioni basta andare sul sito dello sviluppatore.

Via | 9To5Mac

Stanchi della solita interfaccia di iOS? Peekly vi permette di modificare la lock screen del vostro iPhone in maniera del…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: