The Money Drop: l’applicazione ufficiale del quiz televisivo sbarca su App Store

Immagine per The Money Drop

The Money Drop

RTI spa
1,99 €

The Money Drop è l’applicazione ufficiale della trasmissione televisiva condotta da Gerry Scotti su Canale 5. Questa ci consente di vestire i panni di un concorrente televisivo e vivere le emozioni di partecipare ad una puntata vera e propria!

“8 domande. 1 minuto di tempo. 1 milione di euro, in contanti. E nulla sarà più come prima. E’ The Money Drop, il format originale Endemol, condotto da Gerry Scotti”, così si legge sul sito ufficiale della trasmissione trasmessa su Canale 5.

L’applicazione pubblicata nei giorni scorsi su App Store permette di vivere le emozioni di partecipare ad un quiz televisivo. Si gioca in coppia e bisogna scegliere il proprio compagno, chiamato avatar, sempre pronto a darci il suo contributo. In maniera realistica però, non conosce tutte le risposte, rendendo l’esperienza sempre imprevedibile e per nulla scontata.

Si hanno, come nell’edizione televisiva, 30 minuti di tempo per rispondere alle 8 domande a disposizione per arrivare al milione di euro. Logicamente però, non si vinceranno soldi veri!

Raggiunti 80.000 punti verrà sbloccata una nuova modalità di gioco, chiamata “The Money Drop Genius”, del tutto inedita. Con questa bisognerà rispondere alle canoniche 8 domande in soli 15 minuti di tempo, avendo solo due opzioni di risposta.

L’applicazione purtroppo ha alcuni problemi e presenta numerosi crash durante il gameplay. Fortunatamente sta arrivando un aggiornamento che dovrebbe correggere il tutto ed è attualmente in fase di approvazione su App Store.

The Money Drop è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 5.0 o successivi. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: