XBMC, il miglior player multimediale su dispositivi iOS jailbroken, si aggiorna introducendo il supporto ad iPhone 5

XBMC è uno straordinario player multimediale, che consente di vedere video o ascoltare musica e che abbatte qualsiasi limite all’interno delle piattaforme iOS. Già famoso per le sue versioni desktop, è sbarcato da tempo su iOS e nelle scorse ore è stato aggiornato.

xbmc-12-mascot

Chi ha una minima passione cinematografica e per i dispositivi di Cupertino, conosce sicuramente XBMC, tappa obbligata su ogni AppleTV jailbroken che si rispetti. Elencare le caratteristiche di questo software sarebbe impossibile nel corso di una recensione, basti pensare che non è stato pensato per approdare su App Store e che contiene una serie interminabile di feature mutuate direttamente dalle versioni desktop.

Ad esempio, a me piace utilizzarlo vedendo i film tramite chiavetta USB, senza dover ogni volta inserirli sullo spazio limitato del mio iPad (non mi piace parecchio vedere film su uno smartphone). Ma le caratteristiche di XBMC non si limitano al solo visualizzare e riprodurre file multimediali, visto che tramite una serie di applicazioni può svolgere fra i più disparati incarichi: possiamo guardare come procedono i nostri download su Torrent sul PC di casa, o visualizzare i contenuti di portali video come YouTube, Vimeo, TwitchTV ed altri.

XBMC è stato aggiornato nelle scorse ore alla versione 12.1, portando numerose novità su iOS. Prima fra tutte il supporto pieno alla risoluzione di iPhone 5, oltre che il supporto ad iOS 6 su AppleTV di seconda generazione. Inoltre sono stati corretti numerosi bug che portavano a crash ed è stato migliorato il riconoscimento tramite AirPlay.

XBMC è disponibile su Cydia nella repository “http://mirrors.xbmc.org/apt/ios/” in forma assolutamente gratuita. Se non lo conoscete, vi raccomando di dargli un’occhiata.

Via | Engadget

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: