CEO di Blackberry su Apple: hanno fatto un ottimo lavoro, ma adesso mancano di inventiva

Possiamo dire che BlackBerry ultimamente non è proprio la società più in salute del momento, tuttavia il CEO Thorsten Heins descrive Apple come “in crisi” per via della mancanza di innovazione degli ultimi sistemi operativi mobile iOS.

blackberry

BlackBerry, prima dell’avvento di iPhone, era una delle società più considerate soprattutto negli Stati Uniti d’America, vantando numeri impressionanti nel settore business. Lo smartphone di Cupertino ha letteralmente soppiantato i BlackBerry (allora la società si chiamava RIM) sia nelle realtà professionali, che in quelle private di tutti i giorni.

Nonostante tutti Heins, CEO di BlackBerry, in un’intervista a The Australian Financial Review, ha precisato che Apple è stata la prima a portare i dispositivi full touch sul mercato e ad aver fatto un ottimo lavoro per quanto riguarda l’interfaccia, ma adesso manca di inventiva e prima o poi sarà vittima di una perdita di popolarità fra gli utenti.

“Apple ha fatto un lavoro eccezionale nel portare i dispositivi touch sul mercato e sull’interfaccia realizzata per questi, sono un’icona del design”, afferma Heins durante l’intervista. “C’è una ragione sul perché hanno avuto così tanto successo, dobbiamo ammetterlo. Ma la storia si ripete ed il tasso di innovazione è così elevato nel nostro settore che se una società non riesce ad innovarsi viene subito tagliata fuori. L’interfaccia utente di iPhone, con tutto il rispetto per quello che ha rappresentato quando è nata, adesso è vecchia di cinque anni.

In pratica Heins sostiene – giustamente – che questo è un settore che non ti permette di rimanere fermi, perché se non si è al passo con i tempi vieni subito schiacciato dalla concorrenza. Una situazione simile l’ha vista BlackBerry dopo l’avvento di iPhone e non possiamo dargli torto per quanto riguarda l’interfaccia di iPhone, bella ma ormai troppo “simile a se stessa”.

Gli utenti vogliono qualcosa di diverso e probabilmente Apple si sta muovendo in tale direzione. L’incarico è stato dato a Jony Ive, già designer di Apple, ma non sappiamo con certezza se porterà ad una vera e propria rivoluzione o meno.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: