Tap Tap See: un’applicazione dedicata ai non vedenti che ci dice tutto ciò che inquadriamo con il nostro dispositivo

Immagine per TapTapSee - Blind & Visually Impaired Camera

TapTapSee - Blind & Visually Impaired Camera

CamFind Inc.
Gratuiti

Tap Tap See è un’applicazione destinata ad un pubblico ben preciso: si tratta di uno strumento veramente funzionale per i non vedenti, grazie alle funzionalità di VoiceOver presenti sui nostri dispositivi mobile. Vediamola nel dettaglio.

voiceover-ss

Per utilizzare l’applicazione abbiamo bisogno di attivare le funzionalità VoiceOver all’interno delle impostazioni del dispositivo. Per farlo apriamo l’app Impostazioni, premiamo su Generali ed infine su Accessibilità. Da qui, premiamo su VoiceOver ed attiviamolo premendo sul toggle ON/OFF nella prima riga.

Una volta fatto, basta andare nell’applicazione ed inquadrare qualsiasi oggetto, effettuando un doppio tap sullo schermo. Un messaggio vocale ci informerà che la foto è stata scattata e qualche secondo dopo ci dirà cosa abbiamo fotografato. Dalle nostre prove possiamo garantire che Tap Tap See funziona benissimo e riconosce gran parte degli oggetti, ma purtroppo il suo utilizzo è momentaneamente destinato solo agli utenti che conoscono la lingua inglese.

Con il VoiceOver italiano infatti ci verranno dettate frasi in inglese con la pronuncia della nostra lingua. Ad esempio per informarci che abbiamo di fronte una bottiglia ci verrà detto “It’s a bottle” con una incoerente pronuncia italiana.

Il progetto è interessantissimo e non possiamo che sperare in ulteriori risvolti per quanto riguarda il supporto di altre lingue, oltre quella inglese.

Tap Tap See è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) ed iPad. Richiede iOS 5.1 o successivi. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: