Twitterrific si aggiorna introducendo le notifiche push, ma non per tutti

Immagine per Twitterrific 5 for Twitter

Twitterrific 5 for Twitter

The Iconfactory
Gratuiti

Twitterrific è forse il miglior client di Twitter su App Store ed è stato aggiornato alla versione 5.2, introducendo finalmente le notifiche push in maniera nativa. Purtroppo tale caratteristica non è ancora abilitata a tutti gli utenti.

Il popolare client di Twitter è stato aggiornato alla versione 5.2, introducendo il pieno supporto alle notifiche push native. Tuttavia, queste si trovano ancora in fase di beta e non sono disponibili a tutti gli utenti. Verrà rilasciata progressivamente a gruppi di 1000 utenti nelle prossime settimane.

Se non riuscite ad abilitarle, quindi, basterà riprovare in seguito. Twitterrific è stata aggiornata alla versione 5 lo scorso anno, portando una serie di novità ed un’applicazione completamente riscritta da zero. Le novità apportate dall’ultimo aggiornamento sono molteplici. Di seguito vi mostriamo le più importanti:

  • Notifiche Push (da abilitare nelle Impostazioni)
    Il servizio push di Twitterrific è ancora in fase di beta e verrà rilasciato a gruppi di 1.000 utenti nelle prossime settimane. Se non potete abilitarle, provate fra qualche giorno
  • I banner degli utenti possono essere visualizzati nelle pagine dei profili
  • Le discussioni possono essere condivise via email o Storify

Ci sono anche una serie di miglioramenti e correzioni di bug. Inoltre, Twitterrific è attualmente offerto con uno sconto del 50%, quindi se volete acquistare l’applicazione questo è il momento migliore!

Twitterrific è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (dalla terza generazione in poi) ed iPad. Richiede iOS 5.0 o successivi per il suo corretto funzionamento. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: