Ex-impiegato ritrova le foto del ritorno di Steve Jobs in Apple nel 1996

Tim Holmes ha ritrovato una serie di fotografie che ritraggono Steve Jobs nel giorno del suo ritorno in Apple, nel lontanissimo 1996. La fedeltà cromatica non è il massimo, dovuta alla scarsa qualità dei sensori digitali dell’epoca.

8590665213_ff76c6ed8e_o

Quelle che vi mostriamo sono assolutamente foto di repertorio. Si vede un giovane Steve Jobs nel giorno in cui torna in Apple con uno strano maglione viola. Dal blog di Holmes si legge che questo era in realtà nero ed i colori risultano alterati per la scarsa qualità del sensore della fotocamera Apple QuickTake, con cui sono stati effettuati gli scatti.

“Avevo fatto tardi al lavoro il 20 dicembre 1996 alla Apple Computer in qualità di Mac OS Evangelist, il mio dirigente si precipitò davanti alla porta del mio ufficio dicendomi di seguirlo alla Town Hall, il luogo in cui Apple faceva gli annunci, gli incontri aziendali e cose del genere”, si legge sul blog di Tim Holmes. “Era chiaro che non si trattava di una riunione aziendale.”

Di seguito vi proponiamo tutti gli scatti che sono venuti alla luce, di un evento che sicuramente avrebbe cambiato, di lì a breve, la storia dell’intera industria informatica e non solo.

8590666029_78c6b16714_o 8590665845_c2bbf44c4f_o

8590665419_d59cc893c1_o 8591767224_811cb5ccee_o

8591766950_a5f24d70d3_o 8591766604_42b61c8273_o

8590666809_0024dbf517_o 8590666311_0a83dd757c_o

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: