Già 10 milioni di preordini per Galaxy S4, prevista una versione più piccola ed economica

Galaxy S4 sarà un successo annunciato. Così come Apple, Samsung è riuscita a crearsi attorno una folta schiera di seguaci che seguono, quasi ciecamente, tutti i nuovi prodotti rilasciati dalla società. Il nuovo top di gamma sudcoreano ha già siglato un record, relativo ai terminali Android, di circa 10 milioni di preordini. Sarà prevista anche una versione “Mini”, più piccola ed economica.

Galaxy-S4-Martin-Hajek-004

Samsung ha presentato il nuovo Galaxy S4 lo scorso 14 marzo, terminale che non verrà commercializzato prima di maggio. Tuttavia, i numeri stimati dei preordini effettuati sono già più che positivi per il colosso sudcoreano: si parla, infatti, di circa 10 milioni di preordini già effettuati, uno in più rispetto a quanto totalizzato dal predecessore nello stesso lasso di tempo.

In confronto, iPhone 5 ha avuto più di 5 milioni di preordini nei soli primi tre giorni, ma non c’è dubbio sul fatto che in entrambi i casi si tratta di numeri eccezionalmente elevati, che superano le vendite dell’intera produzione della concorrenza in un anno intero!

Queste indiscrezioni vanno in netta contrapposizione rispetto a quanto avevamo segnalato ieri in questo articolo, in cui si parlava dello scarso appeal che il top di gamma da 5 pollici di Samsung aveva generato su Twitter nei giorni dopo la sua presentazione.

Nel frattempo, come per il suo modello precedente, Samsung ha pianificato altri due terminali della serie, fra cui il prossimo Galaxy Note 3 (che avrà un display dai 5,9 ai 6,3″) ed un Galaxy S4 Mini, più economico e piccolo rispetto alle altre due soluzioni.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: