La sola Apple crea 600.000 posti di lavoro e versa 8 miliardi di dollari agli sviluppatori nel 2012

Le aziende floride ed in salute creano ricchezza, oltre a generare profitti. Risulta evidente dai risultati che ha pubblicato Apple nel corso delle scorse ore, anticipando gli argomenti che verranno trattati durante la earning call del 23 aprile prossimo.

0616_apple2

Nella pagina Job Creation di Apple si leggono i numeri che ha generato l’azienda di Cupertino nel mercato del lavoro, relativamente all’anno 2012. Possiamo leggere alcuni dettagli riguardanti i posti di lavoro diretti o indiretti creati dalle proprie attività.

Su oltre 598.500 posti generati, sono 50.250 i dipendenti assunti direttamente dalla società di Cupertino ed oltre 250.000 coloro che lavorano in aziende satellite, o che si occupano di prodotti o servizi legati al mondo Apple, come ad esempio lo sviluppo e la produzione dei componenti dei dispositivi, gli ingegneri hardware e software, personale di vendita, trasporti ed altro.

Risultati impressionanti anche dal punto di vista della cosiddetta “App Economy”. La società ha dato “da mangiare” ad oltre 290.000 sviluppatori delle proprie piattaforme, contribuendo con oltre 8 miliardi di dollari con le royalty pagate su App Store.

All’interno degli Apple Store, la società conta 26.000 impiegati in 250 negozi, situati in 44 stati diversi. Per ulteriori informazioni potete indirizzare le vostre ricerche al sito Apple Job Creation.

Via | Electronista

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: