Scambio di componenti Apple contraffatti con quelli originali: ennesima truffa in Cina

Le imitazioni degli iPhone in Cina sono ormai famose, tant’è che anche i componenti usati per la produzione di queste copie contraffatte, sono praticamente identici agli originali. Un negozio di riparazione Apple in Cina, infatti, è sotto i riflettori per aver sostituito componenti contraffatti dichiarati guasti, con altri funzionanti ed originali.

iph4s

A riportare la notizia è stato il sito cinese TechWeb, il quale descrive come i dipendenti di un negozio per la riparazione di prodotti Apple siano stati accusati di aver sostituito delle parti contraffatte (apparentemente originali) con delle componenti Apple originali, tramite la stessa società di Cupertino. Ecco quanto riporta il sito:

La truffa ha visto protagonista un negozio Apple di Wenzhou. Nel dicembre del 2012, un gruppo di dipendenti ha consegnato ad Apple 121 parti BAND per iPhone 4S (ovvero il nucleo del telefono, del valore di circa 476 dollari ciascuno) le quali erano rotte, per farle sostituire con delle nuove. Apple ha rispettato le richieste, ma a gennaio ha scoperto che le parti presentate come ‘non funzionanti’ erano in realtà false. La società di Cupertino ha riferito il fatto al negozio, il quale ha sostenuto la propria innocenza ed ha segnalato il caso alla polizia.

Secondo il rapporto, i dipendenti incriminati sono stati arrestati per truffa il primo aprile scorso, decretando la chiusura del caso. Gli iPhone contraffatti sono molto diffusi in Cina, e la stessa Apple afferma di non ricevere molta collaborazione da parte delle autorità per reprimere il problema.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: