WSJ: Anche Microsoft sta pensando di produrre uno Smart Watch

Da qualche tempo è ormai scoppiata la smart watch mania: sono tante le aziende che hanno dichiarato di voler produrre un orologio super-tecnologico, mentre i rumor si sono intensificati moltissimo nell’ultimo anno su caratteristiche più o meno probabili che avrà l’iWatch targato Apple. Secondo il WSJ, anche Microsoft non vuole farsi scappare questa piccola grande sfida.

microsoft-watch

Durante i mesi scorsi vi abbiamo parlato moltissimo del tanto atteso iWatch Made in Cupertino ed in seguito sono giunte segnalazioni riguardanti anche altre grandi aziende sulla possibilità di produrre degli smart watch, in primis Samsung ed LG.

Ieri il celebre The Wall Street Journal ha però affermato che anche Microsoft potrebbe essere interessata ad entrare a far parte della competizione dell’accessorio più desiderato del momento. Ecco il paragrafo più interessante:

All’inizio dell’anno Microsoft ha chiesto ai suoi fornitori in Asia di spedire alcune componenti per un potenziale dispositivo simile ad un orologio, hanno dichiarato i dirigenti [delle aziende fornitrici di Microsoft]. Uno di questi ha riferito di essersi incontrato con il team di ricerca e sviluppo di Microsoft, ma non è ancora chiaro se l’azienda voglia andare davvero avanti col progetto. […]

Il dirigente ha inoltre affermato che per quanto riguarda le caratteristiche del prototipo di smart watch, Microsoft ha richiesto un display da 1,5 pollici.

suunto_n3_spot_watch

C’è da dire però che Microsoft già nel 2004 produsse, in collaborazione con Fossil e Suunto, lo Smart Personal Objects Technology (SPOT). Questi orologi sono stati prodotti fino al 2008 ed avevano piena compatibilità col servizio MSN Direct FM.

Naturalmente ci aspettiamo che un nuovo orologio di Microsoft sia molto più evoluto e risponda maggiormente alle esigenze di noi utenti.

Via | Mac Rumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: