QuickShoot Pro: un incredibile tweak per usare la fotocamera…in segreto | iSpazio Cydia Review [Video]

Un nuovo tweak su Cydia consente di utilizzare le fotocamere del nostro iPhone direttamente dalla Home del dispositivo. QuickShoot Pro risulta di fatto la soluzione più veloce per scattare foto o registrare video e catturare gli attimi migliori senza perdere tempo.

ispazio-Quick Shoot Pro-7 copia

Basterà semplicemente premere due volte sull’icona della Fotocamera per scattare una fotografia e se tappiamo tre volte inizierà la registrazione di un video. Logicamente non potremo visualizzare l’inquadratura, ma potrebbe essere il tweak ideale per quegli scatti da eseguire “al volo”, velocizzando decisamente il processo.

ispazio-Quick Shoot Pro-2 ispazio-Quick Shoot Pro-3

All’interno delle Impostazioni sarà possibile configurare svariati dettagli del tweak, ad esempio se utilizzare la fotocamera posteriore o quella anteriore, scegliere la qualità del video, se utilizzare il Flash o se scattare in modalità HDR. È possibile anche modificare le scorciatoie con cui scattare le fotografie e molto altro. In ogni schermata sarà possibile accedere a varie impostazioni tramite una gesture di Activator.

Di seguito la nostra video recensione dettagliata:

QuickShoot Pro è una soluzione particolarmente completa con la quale fotografare nella maniera più veloce possibile all’interno della stessa Home del dispositivo. Purtroppo perderemo la possibilità di inquadrare meglio il soggetto, ma per gli scatti più veloci è sicuramente indicata.

QuickShoot Pro è un tweak realizzato da Aditya KD ed è disponibile su Cydia all’interno della repository di BigBoss al prezzo di 0,99$. Richiede necessariamente iOS 6.0 o successivi per il corretto funzionamento.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: