Vi piace la schermata di sblocco di Android? JellyLock è il tweak che fa per voi! | Cydia [Video]

JellyLock è un nuovo tweak su Cydia che permette di avere una schermata di sblocco che sfrutta lo stesso sistema di Jelly Bean, l’ultima versione del sistema operativo Android. Grazie alla nuova interfaccia potremo accedere velocemente alle varie applicazioni installate. Vediamo come.

Featured3

Con JellyLock è possibile avere una schermata di sblocco in stile Android sul nostro dispositivo jailbroken con tutti i vantaggi e le personalizzazioni del caso. Questa è composta da un’icona centrale che possiamo trascinare verso qualsiasi direzione per sbloccare il dispositivo, ma non è tutto.

All’interno delle Impostazioni è possibile personalizzare il tweak in differenti modi. Prima di tutto possiamo alterare il tema con una serie di alternative preconfigurate, inoltre è possibile configurare diversi collegamenti alle applicazioni che abbiamo installato precedentemente sul nostro iPhone, in modo da poter accedere rapidamente selezionandole all’interno della schermata di sblocco stessa.

Infatti, premendo sull’icona centrale di sblocco, potremo trascinare la stessa in parti diverse dello schermo per aprire le diverse applicazioni che abbiamo impostato. Proprio ieri avevamo parlato di Grabby che fa tutto sommato la stessa cosa, in una maniera più in sintonia con il design di iOS.

Entrambi sono due tweak particolarmente validi e la scelta va in base ai propri gusti. Di seguito riportiamo un video in cui viene mostrato il funzionamento di JellyLock, realizzato dai ragazzi di AppAdvice.

JellyLock è disponibile gratuitamente su Cydia ancora in versione di Beta. È possibile scaricarlo ed installarlo aggiungendo la repository http://cydia.myrepospace.com/maxkatzmann/ a quelle già presenti.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: