Evad3rs: ci sono buone notizie per il prossimo jailbreak, ma non solo

Nella conferenza Hack in the Box tenutasi ad Amsterdam nella scorsa settimana, il team Evad3rs a cui dobbiamo il jailbreak di iOS 6.x ha risposto ad alcune domande su quello che sarà il futuro delle modifiche su iPhone.

Featured4

Ci sono buone notizie sul fronte jailbreak per quanto riguarda le prossime versioni del sistema operativo mobile di Apple. Il team Evad3rs ha mitigato alcuni dubbi e perplessità degli utenti in un’intervista presso la conferenza Hack in the Box, tenutasi ad Amsterdam nei giorni fra l’8 e l’11 aprile scorso.

Ci sono sia notizie buone che cattive. Il team avrebbe già a disposizione tutta una serie di nuovi exploit attraverso i quali si potrebbe sviluppare un nuovo jailbreak. Questi però non saranno utilizzati con iOS 6.1.3 dal momento che Apple correggerebbe le falle di sistema, rendendo impossibile lo sblocco sulle release maggiori successive del sistema operativo.

La decisione ha senso dal momento che iOS 6.1.3 introduce miglioramenti marginali dal punto di vista delle novità e dei bug corretti, quindi bruciare gli exploit adesso potrebbe compromettere la possibilità di effettuare il jailbreak su un ipotetico iOS 7, che Apple potrebbe presentare nel mese di luglio.

In questo modo però i nuovi acquirenti di dispositivi iOS non avranno la possibilità di eseguire lo sblocco, dal momento che Apple vende i propri prodotti con l’ultima versione del sistema operativo mobile già preinstallata.

Le notizie quindi sono positive su più fronti: vi ricordiamo che poche settimane fa anche P0sixninja aveva dichiarato di essere in possesso di ulteriori exploit per la realizzazione di un nuovo jailbreak.

Via | AppAdvice

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: