Facebook assume il responsabile delle Mappe di iOS 6 licenziato da Apple

17/04/2013

Nella giornata di ieri Facebook ha assunto Richard Williamson, il quale è stato responsabile delle Mappe di Apple fino a Novembre dello scorso anno, quando venne licenziato dalla società dopo le varie critiche rivolte all’inaffidabilità dell’applicazione. Dopo quest’ultima assunzione continua quindi il processo di Appleizzazione di Facebook.

facebookmore

Richard Williamson fino al Novembre scorso era uno dei responsabili della nuova applicazione Mappe introdotta da Apple con iOS6. Come sappiamo però, la cartografia elaborata da Apple non è stata all’altezza delle aspettative: pochi punti d’interesse, localizzazioni sbagliate, strade mancanti e cavalcavia inesistenti. Probabilmente questo fatto è quello che ha portato al licenziamento di alcuni dipendenti, tra i quali Richard Williamson.

Bloomberg ha citato due fonti autorevoli, le quali sostengono che Williamson sia stato assunto da Facebook per ricoprire una posizione manageriale all’interno della divisione del software mobile del gruppo. L’ex dipendente Apple potrà quindi migliorare le ottime novità introdotte nella nuova grafica di Facebook e soprattutto la nuova interfaccia Facebook Home.

La cosa interessante è però come Facebook si stia sempre più “appleizzando”, assumendo molti ex dipendenti della società californiana. Tra i tanti possiamo citarne alcuni che hanno avuto particolare importanza, come Greg Novick (sviluppatore dell’interfaccia touchscreen di iPhone), Tim Omernick e Chris Tremblay (sviluppatori di iOS), Scott Goodson (creatore dell’applicazione Borsa), Mike Matas e Kimon Tsinteris (designer Apple) e Rebecca Van Dyck (responsabile marketing).

Via | Apple Insider

Nella giornata di ieri Facebook ha assunto Richard Williamson, il quale è stato responsabile delle Mappe di Apple fino a Novembre…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.